lunedì 24 settembre 2007

Perchè un Blog

Avevamo appena dato l'ultimo saluto a Mauro.

Ci siamo ritrovati, tre generazioni di studenti, nel bar dell'università.

E allora ecco qui il luogo di incontro virtuale per non dimenticare, per non dimenticarci, per continuare a trovarci e a ricordare Mauro. Una sorta di stanza collocata al sesto piano della nostra mente

Ed allora iscrivetevi, commentate, seguite ed alimentate questo blog: faremo il più bel regalo a Mauro che da sotto i baffi continuerà a seguirci, sorridendo.

4 commenti:

LINO ha detto...

Grazie Lele per la celerita' con cui hai costruito il blog.

Domani pubblichero la lettera che ho letto durante il funerale per conto di Javier in Bolivia.

Voglio ricordare Mauro con un passo di Nicholas Kaldor che ho letto recentemente con lui.

"Nuove idee vengono raramente a chi sta isolato,
esse emergono come il risultato di un processo sociale ed e' spesso molto difficile distinguere i contributi di ciascun individuo, o ricordare fino a che punto le proprie idee furono rese piu feconde dalle idee altrui"

Anonimo ha detto...

caro lele attediamo con ansia la pubblicazione della lettera di javier...

Anonimo ha detto...

lele come mi aggiungo al blog....
un abbraccio grande
tommaso

Salvatore ha detto...

Grazie.
Salvatore